Castaldo, Daria (2013) «De flores despojando el verde llano». Claudiano nella poesia barocca, da Faría a Góngora. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
Tesi.pdf

Download (2MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: «De flores despojando el verde llano». Claudiano nella poesia barocca, da Faría a Góngora
Creators:
CreatorsEmail
Castaldo, Dariadaria.castaldo@unina.it
Date: April 2013
Number of Pages: 304
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Studi Umanistici
Scuola di dottorato: Scienze dell'antichità e filologico-letterarie
Dottorato: Filologia moderna
Ciclo di dottorato: 25
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Di Girolamo, CostanzoUNSPECIFIED
Tutor:
nomeemail
Gargano, AntonioUNSPECIFIED
Date: April 2013
Number of Pages: 304
Uncontrolled Keywords: Claudiano, Faría, Gόngora, traduzione, imitazione, intertestualità
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-LIN/05 - Letteratura spagnola
Date Deposited: 06 Apr 2013 16:47
Last Modified: 10 Nov 2014 14:00
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9350
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/9350

Abstract

Il lavoro di tesi indaga la presenza di Claudiano, ultimo epigono della classicità, nella poesia barocca spagnola. Muovendo dall’ampia circolazione della sua opera in età medievale e moderna, svolge uno studio della traduzione in ottave del "De raptu Proserpinae" ad opera di Francisco de Faría, letterato granadino, pubblicata nel 1608. A seguire, attraverso l’analisi di numerosi loci similes, restituiti, in gran parte, dallo spoglio dei commenti secenteschi alla poesia di Gόngora, definisce, in termini d’intertestualità, il rapporto tra questi e Claudiano, sua sicura e frequente auctoritas di riferimento.

Actions (login required)

View Item View Item