Cuccaro, Annalisa (2013) La tutela del contraente pubblico e privato negli accordi amministrativi. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
cuccaro_annalisa_25.pdf

Download (702kB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: La tutela del contraente pubblico e privato negli accordi amministrativi
Creators:
CreatorsEmail
Cuccaro, Annalisaannalisacuccaro@gmail.com
Date: 2 April 2013
Number of Pages: 117
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Giurisprudenza
Scuola di dottorato: Scienze giuridico-economiche
Dottorato: Programmazione negoziale per lo sviluppo e la tutela del territorio
Ciclo di dottorato: 25
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Liguori, Fiorenzofiorenzo.liguori@unina.it
Tutor:
nomeemail
Liguori, Fiorenzofiorenzo.liguori@unina.it
Date: 2 April 2013
Number of Pages: 117
Uncontrolled Keywords: accordi tutela contraenti
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/10 - Diritto amministrativo
Date Deposited: 10 Apr 2013 14:49
Last Modified: 10 Jun 2016 01:00
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9494

Abstract

Il lavoro è incentrato sull’analisi e l’approfondimento delle problematiche di carattere processuale attinenti alla fase di esecuzione degli accordi amministrativi, nell’intento di vagliare gli strumenti di tutela giurisdizionale apprestati dall’ordinamento per la salvaguardia degli interessi coinvolti nella stipula dell’accordo. A tal fine, dopo aver ricostruito il regime giuridico degli accordi ex artt. 11 e 15 della legge n. 241/1990, analizzandone la natura giuridica, con riferimento alle diverse tesi emerse sul tema, sono state esaminate le problematiche connesse alle ipotesi di violazione e illegittimità della determinazione che precede l’accordo integrativo del provvedimento, alla tutela dei diritti dei terzi rispetto all’accordo concluso inter alios, alla natura e al regime giuridico del recesso. L’ambito di indagine viene esteso a fattispecie tipiche di accordi amministrativi, quali le convenzioni di lottizzazione e l’accordo di cessione volontaria del bene nel procedimento espropriativo. A tale riguardo, la trattazione si sofferma sulla riconducibilità delle convenzioni di lottizzazione al novero degli accordi sostitutivi di provvedimento e sulle conseguenze derivanti dall’inadempimento degli obblighi scaturenti dalla convenzione, sia per la p.a. che per il privato lottizzante, tra cui l’esperibilità dell’azione di risoluzione per inadempimento. Vengono, poi, esaminate, le principali questioni processuali che possono insorgere nella fase di conclusione dell’accordo di cessione volontaria ex art. 45 del D.p.r. n. 327/2001. L’indagine si conclude con l’analisi, in ambito contenzioso, delle principali problematiche emerse sul tema della compromettibilità in arbitrato delle controversie insorte in sede di attuazione degli accordi.

Actions (login required)

View Item View Item