Carbone, Agostino (2013) Parentela, (omo)sessualità, convivenza. Un'analisi psico-sociale dell'omogenitorialità. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
Parentela_Omos_Convivenza_A.Carbone.pdf

Download (2MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Parentela, (omo)sessualità, convivenza. Un'analisi psico-sociale dell'omogenitorialità.
Creators:
CreatorsEmail
Carbone, Agostinoagostino.carbone@unina.it
Date: 2 April 2013
Number of Pages: 145
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Studi Umanistici
Scuola di dottorato: Scienze psicologiche e pedagogiche
Dottorato: Studi di genere
Ciclo di dottorato: 25
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Arcidiacono, Caterinacaterina.arcidiacono@unina.it
Tutor:
nomeemail
Arcidiacono, Caterinacaterina.arcidiacono@unina.it
Date: 2 April 2013
Number of Pages: 145
Uncontrolled Keywords: Omogenitorialità, parentela, trasgressione, filiazione, Genere
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-PSI/05 - Psicologia sociale
Aree tematiche (7° programma Quadro): SCIENZE SOCIOECONOMICHE E UMANISTICHE > Orientamenti nella società e relative implicazioni
Date Deposited: 24 Apr 2013 07:23
Last Modified: 15 Jul 2015 01:00
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9522

Abstract

Il lavoro analizza il fenomeno dell'omogenitorialità in Italia, prendendo come punti da cui trattare il tema il rapporto tra parentela, contesto e rapporti sessuali. Cosa succede quando l'eterosessualità obbligatoria, come unica forma di rapporto tra i soggetti viene messa in discussione? Che rapporto esiste tra omosessualità e filiazione? La ricerca, condotta con membri di famiglie omogenitoriali mette in luce i problemi teorici ed epistemologici creati dal sistema binario genere, e la diffidenza di questa tipologia di genitori nel rapportarsi ad una realtà sociale vissuta come antagonista. La ricerca propone alcune ipotesi di sviluppo della convivenza a partire da un sistema collusivo basato sulla trasgressione delle norme del genere che individua l'omosessualità come sterile, non generativa.

Actions (login required)

View Item View Item