Filippo, Sabrina (2014) I diritti edificatori. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
Filippo_Sabrina_Tesi_Dottorato_Ricerca_I_diritti_edificatori.pdf

Download (1MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: I diritti edificatori
Creators:
CreatorsEmail
Filippo, Sabrinasabrifilippo@libero.it
Date: 31 March 2014
Number of Pages: 157
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Giurisprudenza
Scuola di dottorato: Scienze giuridico-economiche
Dottorato: Diritto comune patrimoniale
Ciclo di dottorato: 26
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Quadri, EnricoUNSPECIFIED
Tutor:
nomeemail
Quadri, RolandoUNSPECIFIED
Date: 31 March 2014
Number of Pages: 157
Uncontrolled Keywords: diritti edificatori, cubatura, trascrizione
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/01 - Diritto privato
Date Deposited: 08 Apr 2014 08:55
Last Modified: 22 May 2017 01:00
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9853

Abstract

Lo studio della c.d. cessione di cubatura ha suscitato vivaci dibattiti in dottrina e giurisprudenza sia civile che amministrativa, dibattito volto a chiarire la natura giuridica di tale contratto ma, prima ancora, finalizzato a comprendere che cosa rappresenti, dal punto di vista giuridico la “cubatura”. Il recente inserimento nel codice civile, all'art. 2643, del n. 2 bis, quale ius novum che prescrive la trascrizione dei negozi sui diritti edificatori, risponde all'esigenza, di cui si era fatta da tempo portatrice la dottrina, di una disciplina codicistica sulla pubblicità dei trasferimenti fra privati di diritti edificatori al fine dì garantire certezza nella loro circolazione. A fronte di una siffatta necessità, che ha prevalso rispetto alla opportunità di tipizzare tale diffuso modello contrattuale, non viene chiarita né la questione attinente alla qualificazione giuridica del contratto di trasferimento di volumetria, né quella della natura dei c.d. diritti edificatori.Pertanto, l’analisi circa la natura giuridica del negozio in esame, è stata affrontata in due tempi: in un primo momento, analizzando il dibattito dottrinale e giurisprudenziale precedente alla introduzione della Novella legislativa; successivamente, verificando se le ricostruzioni proposte fossero ancora attuali e soprattutto se potessero armonizzarsi con la nuova disciplina.Pertanto, compito dell'interprete, oltre alla ricerca delle soluzioni dei problemi applicativi in punto di trascrizione, è stato quello di comprendere più specificamente quale fosse la situazione giuridica che circola, al fine di verificare se, nell’ambito dell’orientamento “a base negoziale”, vi fosse una ricostruzione, tra quelle singolarmente analizzate, che potesse definirsi appagante e più vicina al dato normativo.

Actions (login required)

View Item View Item