Ferraro, Luca (2014) Il laboratorio di Tassoni postillatore. La riflessione sul Furioso nel postillato tassoniano. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
Tesi di dottorato FERRARO. Il laboratorio di Tassoni postillatore.pdf

Download (3MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Il laboratorio di Tassoni postillatore. La riflessione sul Furioso nel postillato tassoniano.
Creators:
CreatorsEmail
Ferraro, Lucaluca.ferraro@unina.it
Date: 29 September 2014
Number of Pages: 652
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Studi Umanistici
Scuola di dottorato: Scienze dell'antichità e filologico-letterarie
Dottorato: Filologia moderna
Ciclo di dottorato: 26
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Di Girolamo, Costanzocdg@unina.it
Tutor:
nomeemail
Palumbo, Matteo AngeloUNSPECIFIED
Fournel, Jean-LouisUNSPECIFIED
Date: 29 September 2014
Number of Pages: 652
Uncontrolled Keywords: Postilla, postillato, commento, dibattito sul poema, antiaristotelismo, querelle des Anciens et des Modernes, Orlando furioso, Secchia rapita
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-FIL-LET/10 - Letteratura italiana
Date Deposited: 02 Oct 2014 16:20
Last Modified: 31 Dec 2016 02:00
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/10048

Abstract

La tesi è incentrata su due argomenti principali: il primo è l'analisi del modo di postillare di Alessandro Tassoni, il secondo è la sua ricezione dell'Orlando furioso dal periodo giovanile fino alla Secchia rapita. Centrale per entrambi è il postillato, fino ad ora inedito, al Furioso risalente probabilmente agli anni giovanili di Tassoni. La tesi si divide in tre capitoli, cui segue l’edizione integrale delle 2600 postille al Furioso. Il primo, prevalentemente compilativo, è incentrato sulla rassegna di tutti i postillati dell’autore eroicomico e sull’analisi delle caratteristiche comuni a tutte le note. Segue un paragrafo finale di riflessione sulla scrittura per frammenti del Tassoni postillatore. Il secondo capitolo, di carattere prevalentemente descrittivo, analizza nel dettaglio il postillato all’Orlando furioso dividendo, dopo una breve introduzione, le note in base a quelle che si occupano di aspetti formali, che segnalano intertestualità, che si occupano di narrazione e di personaggi. L’ultimo capitolo, di carattere argomentativo, ragiona sulle peculiarità ed i modelli del Tassoni postillatore e sulla sua lettura del capolavoro ariostesco, esaminata in diacronia fino alle soglie della Secchia rapita.

Actions (login required)

View Item View Item