Bertapelle, Carla (2015) Il sistema nervoso di Octopus vulgaris come modello di studio della neurogenesi adulta. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
Bertapelle_Carla_27.pdf

Download (5MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Il sistema nervoso di Octopus vulgaris come modello di studio della neurogenesi adulta
Creators:
CreatorsEmail
Bertapelle, Carlacarla.bertapelle@unina.it
Date: 30 March 2015
Number of Pages: 86
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Biologia
Scuola di dottorato: Scienze biologiche
Dottorato: Biologia avanzata
Ciclo di dottorato: 27
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Gaudio, Lucianogaudio@unina.it
Tutor:
nomeemail
Di Cosmo, AnnaUNSPECIFIED
Date: 30 March 2015
Number of Pages: 86
Uncontrolled Keywords: octopus, neurogenesi adulta, sistema nervoso
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 05 - Scienze biologiche > BIO/05 - Zoologia
Date Deposited: 07 Apr 2015 13:34
Last Modified: 05 May 2016 01:00
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/10173
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/10173

Abstract

La neurogenesi adulta è stata evidenziata in organismi che presentano un'elevata complessità strutturale e funzionale del sistema nervoso, quali pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi, e, tra gli invertebrati, crostacei decapodi ed insetti. Sia nei vertebrati che negli invertebrati, essa ha luogo in aree che presentano un elevato grado di plasticità strutturale e che svolgono un ruolo fondamentale nell'apprendimento, nella memoria e nell'integrazione di stimoli sensoriali, ciò suggerisce che il processo sia indispensabile per il supporto delle capacità cognitive più avanzate. Octopus vulgaris presenta un sistema nervoso centralizzato con un'organizzazione strutturale e funzionale di tipo gerarchico, capacità cognitive avanzate e complesse abilità comportamentali. Nel presente lavoro sono state riscontrate cellule in proliferazione in aree coinvolte in apprendimento e memoria, e integrazione degli stimoli sensoriali. Tramite esperimenti comportamentali, è stato verificato che un insieme di stimoli sensoriali ed "intellettivi" inducono un aumento della neurogenesi. Infine, dal sistema nervoso di Octopus, è stato isolato un gene, appartenente alla famiglia Elav, che si è rivelato un ottimo marker della neurogenesi adulta.

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item