Santelli, Francesco (2018) Archetypes for histogram-valued data. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
francesco_santelli_31.pdf

Download (2MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: English
Title: Archetypes for histogram-valued data
Creators:
CreatorsEmail
Santelli, Francescofrancesco.santelli@unina.it
Date: December 2018
Number of Pages: 156
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Scienze Sociali
Dottorato: Scienze sociali e statistiche
Ciclo di dottorato: 31
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Morlicchio, Enricaenrica.morlicchio@unina.it
Tutor:
nomeemail
Palumbo, FrancescoUNSPECIFIED
Morlicchio, EnricaUNSPECIFIED
Date: December 2018
Number of Pages: 156
Uncontrolled Keywords: archetipi; istogrammi; invalsi; istruzione
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 13 - Scienze economiche e statistiche > SECS-S/01 - Statistica
Area 13 - Scienze economiche e statistiche > SECS-S/05 - Statistica sociale
Date Deposited: 20 Dec 2018 11:49
Last Modified: 30 Jun 2020 08:55
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/12637

Abstract

Il principale sviluppo innovativo del lavoro è quello di propone una estensione dell'analisi archetipale per dati ad istogramma. Per quanto concerne l'impianto metodologico nell'approccio all'analisi di dati ad istogramma, che sono di natura complessa, il presente lavora utilizza le intuizioni della "Symbolic Data Analysis" (SDA) e le relazioni intrinseche tra dati valutati ad intervallo e dati valutati ad istogramma. Dopo aver discusso la tecnica sviluppata in ambiente Matlab, il suo funzionamento e le sue proprietà su di un esempio di comodo, tale tecnica viene proposta, nella sezione applicativa, come strumento per effettuare una analisi di tipo "benchmarking" quantitativo. Nello specifico, si propongono i principali risultati ottenuti da una applicazione degli archetipi per dati ad istogramma ad un caso di benchmarking interno del sistema scolastico, utilizzando dati provenienti dal test INVALSI relativi all'anno scolastico 2015/2016. In questo contesto l'unità di analisi è considerata essere la singola scuola, definita operativamente attraverso le distribuzioni dei punteggi dei propri alunni valutate, congiuntamente, sotto forma di oggetti simbolici ad istogramma.

Actions (login required)

View Item View Item