Le Metamorfosi di Ovidio "ridotte" in ottava rima da Giovanni Andrea dell'Anguillara (1561): tradizione e invenzione di una "bella infedele"

Cotugno, Alessio (2007) Le Metamorfosi di Ovidio "ridotte" in ottava rima da Giovanni Andrea dell'Anguillara (1561): tradizione e invenzione di una "bella infedele". [Tesi di dottorato] (Inedito)

Full text disponibile come:

[img]PDF - Solo per gli Amministratori dell'archivio - Richiede un editor Pdf del tipo GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
38Mb

Tipologia di documento:Tesi di dottorato
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 10 Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche > L-FIL-LET/10 LETTERATURA ITALIANA
Coordinatori della Scuola di dottorato:
Coordinatore del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Varvaro, Alberto
Tutor della Scuola di dottorato:
Tutor del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Varvaro, Alberto
Stato del full text:Inedito
Data:2007
Numero di pagine:867
Istituzione:Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento o Struttura:Filologia Moderna
Tipo di tesi:Dottorato
Stato dell'Eprint:Inedito
Denominazione del dottorato:Il Testo tra Filologia e Storia
Ciclo di dottorato:XIX
Numero di sistema:2587
Depositato il:25 Agosto 2008
Ultima modifica:04 Febbraio 2009 09:53

Solo per gli Amministratori dell'archivio: edita il record