Malzone, Maria Gabriella (2008) Allevamento intensivo, in un sistema a circuito chiuso, di copepodi Calanoidi autoctoni come dieta viva alternativa per larvicoltura di specie ittiche marine. [Tesi di dottorato] (Inedito)

[img]
Anteprima
PDF
Dottorato_Malzone_M.Gabriella.pdf

Download (1MB) | Anteprima
Tipologia del documento: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Titolo: Allevamento intensivo, in un sistema a circuito chiuso, di copepodi Calanoidi autoctoni come dieta viva alternativa per larvicoltura di specie ittiche marine
Autori:
AutoreEmail
Malzone, Maria Gabriellagabriella.malzone@unina.it
Data: 1 Dicembre 2008
Numero di pagine: 145
Istituzione: Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento: Centro Interdipartimentale di ricerca per la gestione delle risorse idrobiologiche e per l’acquacoltura (CRIAcq)
Scuola di dottorato: Scienze agrarie e agroalimentari
Dottorato: Scienze e tecnologie delle produzioni agro-alimentari
Ciclo di dottorato: 21
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Barbieri, Giancarlobarbieri@unina.it
Tutor:
nomeemail
Sansone, Giovannigiosanso@unina.it
Data: 1 Dicembre 2008
Numero di pagine: 145
Parole chiave: copepodi, allevamento intensivo, PUFA
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > AGR/20 - Zoocolture
Informazioni aggiuntive: Indirizzo acquacoltura
Depositato il: 09 Nov 2009 09:22
Ultima modifica: 30 Ott 2014 11:04
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/3117
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/3117

Abstract

L’obiettivo generale del progetto è stato quello di sperimentare l’allevamento intensivo di due specie di copepodi Calanoidi autoctoni, Temora stylifera e Centropages typicus, utilizzando un impianto pilota a circuito chiuso e di impiegare le fasi larvali dei copepodi allevati come alimento vivo alternativo per larve di specie ittiche di interesse commerciale in sostituzione della dieta classica ad Artemia.

Actions (login required)

Modifica documento Modifica documento