Allevamento intensivo, in un sistema a circuito chiuso, di copepodi Calanoidi autoctoni come dieta viva alternativa per larvicoltura di specie ittiche marine

Malzone, Maria Gabriella (2008) Allevamento intensivo, in un sistema a circuito chiuso, di copepodi Calanoidi autoctoni come dieta viva alternativa per larvicoltura di specie ittiche marine. [Tesi di dottorato] (Inedito)

Full text disponibile come:

[img]
Preview
PDF - Richiede un editor Pdf del tipo GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
1882Kb

Abstract

L’obiettivo generale del progetto è stato quello di sperimentare l’allevamento intensivo di due specie di copepodi Calanoidi autoctoni, Temora stylifera e Centropages typicus, utilizzando un impianto pilota a circuito chiuso e di impiegare le fasi larvali dei copepodi allevati come alimento vivo alternativo per larve di specie ittiche di interesse commerciale in sostituzione della dieta classica ad Artemia.

Tipologia di documento:Tesi di dottorato
Parole chiave:copepodi, allevamento intensivo, PUFA
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 07 Scienze agrarie e veterinarie > AGR/20 ZOOCOLTURE
Coordinatori della Scuola di dottorato:
Coordinatore del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Barbieri, Giancarlobarbieri@unina.it
Tutor della Scuola di dottorato:
Tutor del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Sansone, Giovannigiosanso@unina.it
Stato del full text:Accessibile
Data:01 Dicembre 2008
Numero di pagine:145
Istituzione:Università degli Studi di Napoli "Federico II"
Dipartimento o Struttura:Centro Interdipartimentale di ricerca per la gestione delle risorse idrobiologiche e per l’acquacoltura (CRIAcq)
Tipo di tesi:Dottorato
Stato dell'Eprint:Inedito
Scuola di dottorato: Scienze Agrarie e Agroalimentari
Denominazione del dottorato:Scienze e Tecnologie delle Produzioni Agro-Alimentari, Indirizzo Acquacoltura
Ciclo di dottorato:XXI
Numero di sistema:3117
Depositato il:09 Novembre 2009 10:22
Ultima modifica:09 Novembre 2009 10:22

Solo per gli Amministratori dell'archivio: edita il record