Il partenariato pubblico-privato di tipo contrattuale: le ragioni di fondo dell’introduzione del project financing e le differenze con la concessione di costruzione e gestione di opere pubbliche.

Taglianetti, Giuliano (2010) Il partenariato pubblico-privato di tipo contrattuale: le ragioni di fondo dell’introduzione del project financing e le differenze con la concessione di costruzione e gestione di opere pubbliche. [Tesi di dottorato] (Inedito)

Full text disponibile come:

[img]
Preview
PDF - Richiede un editor Pdf del tipo GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
503Kb

Abstract

Il lavoro intende analizzare le peculiarità e le caratteristiche essenziali dei principali strumenti di partenariato pubblico-privato di tipo contrattuale, ossia, la concessione di costruzione e gestione di opera pubblica e la finanza di progetto. Al contempo, mira a sottolineare le differenze tra i suddetti strumenti di partenariato e le ragioni che dovrebbero orientare l’Amministrazione nella scelta del tradizionale affidamento della concessione di opera pubblica e di quello tramite project financing. Lo scritto si concentra, quindi, sullo studio dei principali modelli di partenariato pubblico-privato di tipo contrattuale di cui si cercherà di individuare la natura e le principali caratteristiche. Dopo un esame della nozione di Partenariato Pubblico-Privato, vengono analizzati gli aspetti giuridici della tradizionale concessione di costruzione e gestione di opera pubblica partendo dalle ragioni storiche che hanno portato alla sua introduzione. Soltanto dopo l’analisi dell’istituto della concessione è possibile lo studio della finanza di progetto. Per comprendere la reale importanza del project financing, infatti, è, senza dubbio, indispensabile la previa analisi dell’istituto da cui esso trae origine e di cui rappresenta una specie applicativa. Si giunge dunque ad esaminare le caratteristiche economico-finanziarie di una operazione di project financing sottolineando le ragioni per le quali esso è una valida alternativa di finanziamento rispetto alle tradizionali procedure di affidamento delle concessioni. Individuata la natura giuridica del project financing e della concessione di costruzione e gestione, nonchè il rapporto esistente tra i due istituti, si esaminano le ipotesi di scioglimento del rapporto per fatto del concedente e si affronterà la problematica relativa all’applicabilità dell’articolo 158 del Codice dei Contratti Pubblici alle concessioni di costruzione e gestione.

Tipologia di documento:Tesi di dottorato
Parole chiave:project financing, concessioni, partenariato
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 12 Scienze giuridiche > IUS/10 DIRITTO AMMINISTRATIVO
Coordinatori della Scuola di dottorato:
Coordinatore del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Liguori, Fiorenzo
Tutor della Scuola di dottorato:
Tutor del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Liguori, Fiorenzo
Stato del full text:Accessibile
Data:27 Novembre 2010
Numero di pagine:131
Istituzione:Università degli studi di Napoli Federico II
Dipartimento o Struttura:Diritto amministrativo e scienza dell'amministrazione
Tipo di tesi:Dottorato
Stato dell'Eprint:Inedito
Scuola di dottorato:Scienze giuridico-economiche
Denominazione del dottorato:Programmazione negoziale per lo sviluppo e la tutela del territorio
Ciclo di dottorato:23
Numero di sistema:8006
Depositato il:14 Dicembre 2010 11:52
Ultima modifica:23 Giugno 2011 15:44

Solo per gli Amministratori dell'archivio: edita il record