L'area "Nord-Lucana" ed il sito di Atena Lucana: identità e caratteri di un gruppo indigeno ai margini del Vallo di Diano

Tardugno, Maria Luisa (2010) L'area "Nord-Lucana" ed il sito di Atena Lucana: identità e caratteri di un gruppo indigeno ai margini del Vallo di Diano. [Tesi di dottorato] (Inedito)

Full text disponibile come:

[img]PDF - Solo per gli Amministratori dell'archivio - Richiede un editor Pdf del tipo GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
7Mb

Abstract

Questo studio prende spunto dalla necessità di ricomporre la documentazione materiale rinvenuta nel corso degli anni ad Atena Lucana, proveniente dagli scavi realizzati in tempi e modi differenti, nel tentativo di tracciare un profilo ben delineato del gruppo umano che a partire dalla seconda metà del VII sec. a.C. è insediato in un territorio ai margini del Vallo di Diano. In questa prospettiva, in mancanza di dati sugli abitati, le necropoli analizzate costituiscono un osservatorio sicuramente prezioso per affrontare una lettura più articolata del quadro culturale non solo del Vallo ma anche della Basilicata antica.

Tipologia di documento:Tesi di dottorato
Parole chiave:Atena Lucana, necropoli, rituale funerario
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 10 Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche > L-ANT/07 ARCHEOLOGIA CLASSICA
Coordinatori della Scuola di dottorato:
Coordinatore del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Gasparri, Carlo
Tutor della Scuola di dottorato:
Tutor del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Greco, Giovanna
Stato del full text:Inedito
Data:30 Novembre 2010
Numero di pagine:408
Istituzione:Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento o Struttura:Discipline storiche "Ettore Lepore"
Tipo di tesi:Dottorato
Stato dell'Eprint:Inedito
Scuola di dottorato:Scienze storiche, archeologiche e storico-artistiche
Denominazione del dottorato:Scienze archeologiche e storico-artistiche
Ciclo di dottorato:23
Numero di sistema:8346
Depositato il:09 Dicembre 2010 13:13
Ultima modifica:28 Giugno 2011 15:13

Solo per gli Amministratori dell'archivio: edita il record