Vitillo, Roberta (2011) Potenzialità e impatti dell'intermodalità nel bacino Euro-Mediterraneo: sviluppi teorici e prospettive operative. [Tesi di dottorato] (Unpublished)

[img]
Preview
PDF
vitillo_roberta_24.pdf

Download (17MB) | Preview
Item Type: Tesi di dottorato
Additional Information: Il lavoro è stato svolto presso il Dipartimento di Ingegneria dei Trasporti "Luigi Tocchetti"
Uncontrolled Keywords: trasporto merci; short sea shipping; intermodalità ferroviaria
Date Deposited: 06 Dec 2011 11:18
Last Modified: 30 Apr 2014 19:47
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/8550

Abstract

Il principale obiettivo della presente ricerca è la messa a punto di un sistema di supporto alle decisioni per la progettazione e per la valutazione degli impatti economici di interventi sul sistema di trasporto merci nel bacino Euro-Mediterraneo, con particolare riferimento all’intermodalità ferroviaria ed ai servizi marittimi di short-sea shipping (SSS). Con esso si intende quindi supportare in maniera efficace e innovativa le attività di settore nell’ottica dei soggetti sia pubblici (sostenere lo sviluppo economico e il sistema produttivo, migliorare l’accessibilità territoriale e supportare la sostenibilità del sistema di trasporto merci, definire la pianificazione delle infrastrutture) sia privati (progettazione di nuovi servizi economicamente redditizi, definizione del miglior assetto localizzativo e trasportistico della supply chain, progettazione di reti di distribuzione). Naturalmente, tutte queste problematiche si riferiscono ad una copertura geografica notevolmente ampia, in conseguenza della tendenza evolutiva dell’economia mondiale verso la globalizzazione e delle caratteristiche proprie dei fenomeni di riferimento. Dunque, il tema della modellazione di sistemi di trasporto merci a scala vasta è di attuale interesse a livello di Unione Europea, sia per le ricadute pratiche sia per le necessità di sviluppi teorici che richiede.

Actions (login required)

View Item View Item