Zerillo, Giuliano (2011) La (Anti)Scuola di Oporto. [Tesi di dottorato] (Unpublished)

[img]
Preview
PDF
Zerillo_Giuliano_24.pdf

Download (2MB) | Preview
Item Type: Tesi di dottorato
Uncontrolled Keywords: Oporto
Date Deposited: 06 Dec 2011 08:31
Last Modified: 17 Jun 2014 06:03
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/8767

Abstract

Esiste un filo conduttore per una “scuola”, come quella di Porto, in cui le contaminazioni e gli insegnamenti non sono evidenti? La scuola diventa anti-scuola nel momento in cui i suoi insegnamenti non sono impartiti ex-cattedra o illustrati secondo un canovaccio accademico, ma sono il frutto di esperienze, interpolazioni, fusioni, collaborazioni e autonomie. L’interazione sapiente di linguaggi architettonici che condividono un percorso, vivendo l’aria e la tradizione di Porto, concretizzandosi altrove. Esiste certamente, al fondo di tanta continuità produttiva, una motivazione più profonda del richiamo linguistico, che probabilmente affonda le sue radici anche al di fuori del Portogallo. L’interpretazione di questa motivazione profonda è l’obiettivo della ricerca che si svolge quindi, non solo con lo sguardo sul Portogallo, ma anche con l’attenzione verso le influenze di Porto in altre aree, considerando l’eredità e le influenze della scuola sulle giovani generazioni di architetti portoghesi

Actions (login required)

View Item View Item