Balsamo, Marco (2013) Removal of CO2 from flue-gas by innovative functionalized sorbents. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
balsamo_marco_25.pdf

Download (1MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: English
Title: Removal of CO2 from flue-gas by innovative functionalized sorbents
Creators:
CreatorsEmail
Balsamo, Marcomarco.balsamo@unina.it
Date: 28 March 2013
Number of Pages: 101
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Ingegneria Chimica, dei Materiali e della Produzione Industriale
Scuola di dottorato: Ingegneria industriale
Dottorato: Ingegneria chimica
Ciclo di dottorato: 25
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
D'Anna, Andreaanddanna@unina.it
Tutor:
nomeemail
Lancia, Amedeolancia@unina.it
Date: 28 March 2013
Number of Pages: 101
Uncontrolled Keywords: adsorbimento;CO2;liquidi ionici
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 03 - Scienze chimiche > CHIM/04 - Chimica industriale
Area 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-IND/25 - Impianti chimici
Aree tematiche (7° programma Quadro): AMBIENTE (INCLUSO CAMBIAMENTO CLIMATICO) > Cambiamenti climatici
Date Deposited: 05 Apr 2013 09:59
Last Modified: 17 Jun 2014 06:04
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9193

Abstract

In questo progetto di Dottorato è stato investigato l'effetto di confinamento di liquidi ionici (ILS) in carboni attivi caratterizzati da diverse strutture porosimetriche sulle performances di cattura di CO2 di tali sorbenti in condizioni tipiche di un flue-gas. Sono state condotte prove di adsorbimento di CO2 per fumi di combustione modello su due carboni attivi commerciali, Filtrasorb 400 e Nuchar RGC30, sia raw che funzionalizzati con liquidi ionici 1-esil-3-metilimidazolo tetrafluoroborato [Hmim][BF4] e 1-etil-3-metilimidazolo glicinato [Emim][Gly] ILs adottando diverse condizioni di impregnazione(5,6 × 10-3 e 2,2 × 10-2 M. I risultati termodinamici di adsorbimento di CO2 su sorbenti funzionalizzati con [Hmim][BF4] suggeriscono che l'impregnazione di carboni attivi micro e micro-mesoporosi con questo IL (un solvente fisico per la CO2) non è un'opzione adatta per la rimozione CO2 da fumi di combustione(almeno nelle condizioni di impregnazione investigate), in quanto il contributo di cattura dell'inquinante da parte della fase attiva non è in grado di bilanciare la riduzione della capacità di adsorbimento del substrato indotta dall'ostruzione dei pori. Viceversa, la funzionalizzazione di entrambi i carboni attivi con un IL chimicamente più affine per la CO2(vale a dire [Emim][Gly]) ed in condizione di impregnazione più diluita è in grado di migliorare le prestazioni di adsorbimento dei carboni attivi ad 80°C ed in condizioni tipiche di un flue-gas (CO2 15% in volume), grazie ad un buon compromesso tra carico di liquido ionico e bassa riduzione del volume dei pori del substrato.

Actions (login required)

View Item View Item