Messina, Serena (2006) Femminismo e Postcolonialismo: il dibattito sullo sviluppo internazionale: uno studio di caso in Eritrea. [Tesi di dottorato] (Unpublished)

[img]
Preview
PDF
Messina.pdf

Download (5MB) | Preview
Item Type: Tesi di dottorato
Language: Italiano
Title: Femminismo e Postcolonialismo: il dibattito sullo sviluppo internazionale: uno studio di caso in Eritrea
Creators:
CreatorsEmail
Messina, SerenaUNSPECIFIED
Date: 2006
Date Type: Publication
Number of Pages: 142
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Scienze relazionali "Gustavo Iacono"
PHD name: Studi di genere
PHD cycle: 18
PHD Coordinator:
nameemail
Nunziante Cesaro, AdeleUNSPECIFIED
Tutor:
nameemail
Marino, SimonettaUNSPECIFIED
Date: 2006
Number of Pages: 142
Uncontrolled Keywords: Femminismo, Postcolonialismo, Organizzazioni non governative
MIUR S.S.D.: Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-PSI/07 - Psicologia dinamica
Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-PSI/01 - Psicologia generale
Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-FIL/03 - Filosofia morale
Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-ANT/02 - Storia greca
Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-STO/07 - Storia del cristianesimo e delle chiese
Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-STO/04 - Storia contemporanea
Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-PSI/08 - Psicologia clinica
Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-LIN/10 - Letteratura inglese
Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-FIL-LET/10 - Letteratura italiana
Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-FIL-LET/14 - Critica letteraria e letterature comparate
Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-PSI/05 - Psicologia sociale
Date Deposited: 30 Jul 2008
Last Modified: 30 Apr 2014 19:24
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/926

Abstract

Oggetto della presente ricerca è il dibattito femminista postcoloniale e transnazionale, con particolare riferimento al ruolo che i progetti di cooperazione allo sviluppo svolgono nella vita delle donne. Il dibattito è analizzato in relazione alla ricerca sul campo in Eritrea dove, attraverso una Gender Analysis, ho potuto verificare i principi teorici nel contesto specifico dell’Organizzazione non governativa Manitese. L’idea di questa tesi è nata dai miei precedenti lavori con le donne dell’ Honduras e della Bolivia. In queste esperienze “sul campo” mi sono trovata spesso a fare i conti con quella condizione di “straniera in terra straniera” che Iain Chambers ha illustrato nel suo libro “Paesaggi migratori”. Ho potuto quindi costatare personalmente i limiti e le contraddizioni del mio pensiero di “donna bianca occidentale” nel relazionarmi con culture così diverse dalla mia. Uno degli obiettivi della ricerca è stato proprio quello di accogliere queste contraddizioni, fare spazio ai dubbi e agli interrogativi che naturalmente sorgono quando si parla di cooperazione internazionale e dinamiche interculturali. La critica postcoloniale rappresenta, quindi, il contenitore teorico di questo lavoro attraverso il quale sono riuscita ad approfondire l’eredità culturale di cui sono portatrice e, soprattutto, a giungere ad un nuovo, e maggiormente critico, senso del mio agire all’interno delle Ong internazionali. Nel concreto, ho provato a riflettere questi aspetti teorici nei limiti dei confini eritrei e, in particolare, dei progetti realizzati nel paese dall’Ong Manitese. Le attività delle donne eritree, i loro ruoli, le possibilità e i problemi sono la visione principale di questa ricerca che facendo riferimento a indicazioni postcoloniali propone il racconto della storia di un paese e, più in particolare, di una Organizzazione non governativa, relativamente piccola, che lavora in una delle tante periferie del nostro mondo.

Actions (login required)

View Item View Item