Maltese, Stefano Traiettorie "underground" della formazione. Luoghi e non luoghi della costruzione dell'identità degli adolescenti omosessuali in Campania: uno sguardo pedagogico. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
maltese_stefano_26.pdf

Download (4MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Resource language: Italiano
Title: Traiettorie "underground" della formazione. Luoghi e non luoghi della costruzione dell'identità degli adolescenti omosessuali in Campania: uno sguardo pedagogico.
Creators:
CreatorsEmail
Maltese, Stefanostefano.maltese@unina.it
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Studi Umanistici
Scuola di dottorato: Scienze psicologiche e pedagogiche
Dottorato: Scienze psicologiche e pedagogiche
Ciclo di dottorato: 26
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Striano, Mauramaura.striano@unina.it
Tutor:
nomeemail
Striano, MauraUNSPECIFIED
Keywords: Pedagogia dell'inclusione, ricerca narrativa, adolescenza, omosessualità
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-PED/01 - Pedagogia generale e sociale
Aree tematiche (7° programma Quadro): SCIENZE SOCIOECONOMICHE E UMANISTICHE > Orientamenti nella società e relative implicazioni
Date Deposited: 07 Apr 2014 15:02
Last Modified: 28 Jan 2015 09:48
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9725

Collection description

L’ attività di ricerca si è sviluppata a partire da una analisi critico-teorica della letteratura che ha permesso di delineare alcuni dati del contesto psico-sociale all’interno del quale si inscrive il progetto di tesi, dedicato all’esplorazione dei luoghi e non luoghi della formazione dell’identità negli adolescenti omosessuali in Campania. A partire da questa analisi la ricerca si è posta l’obiettivo di esplorare in chiave pedagogica, i luoghi ed i non luoghi nella formazione dei giovani omosessuali nel contesto campano mettendo a fuoco:gli artefatti culturali e simbolici ed i modelli (espliciti ed impliciti) che condizionano e orientano la costruzione dell’identità di genere degli adolescenti omosessuali;i dispositivi e le pratiche che orientano in senso con-formativo il processo di formazione degli adolescenti omosessuali;gli elementi di condizionamento e di vincolo rispetto alla costruzione consapevole, critica, riflessiva di una propria identità sessuale attraverso un percorso educativo. Il lavoro si è quindi concentrato in prima istanza sulla delimitazione del campo di indagine approfondendo i costrutti di adolescenza e di omosessualità in chiave pedagogica e in seconda istanza sulla composizione del campione che si è così configurato: ragazzi e ragazze omosessuali tra i 17 e i 19 anni residenti in Campania; reclutati tramite internet (Facebook, chat, siti, blog), attraverso il coinvolgimento dell’associazionismo omosessuale e attraverso il passaparola tra gli stessi ragazzi equamente distribuiti nella fascia di età considerata, per provenienza geografica su tutto il territorio regionale e come tipologia di reclutamento. Il campione è stato intervistato seguendo il modello dell’ intervista narrativa autobiografica. Le singole narrazioni sono state analizzate durante questo terzo anno di lavoro secondo più livelli ricorsivi che hanno restituito maggiormente il processo complesso della ricerca qualitativa. Dal livello di analisi più specificamente pedagogico si sono desunte quattro categorie di interpretazione principali in base alle quali è stato costruito un modello pedagogico funzionale a problematizzare ulteriormente i risultati ricavati per tentare una prima risposta al deficit educativo ipotizzato in partenza e ampiamente verificato nelle narrazioni raccolte.

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item