De Cunto, Eduardo Norma e normalità. Malattia mentale, diritti, responsabilità. [Tesi di dottorato]

[img]
Anteprima
Testo
decunto_eduardo_26.pdf

Download (1MB) | Anteprima
[error in script] [error in script]
Tipologia del documento: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Titolo: Norma e normalità. Malattia mentale, diritti, responsabilità
Autori:
AutoreEmail
De Cunto, Eduardoeduardo.decunto@unina.it
Numero di pagine: 245
Istituzione: Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento: Giurisprudenza
Scuola di dottorato: Scienze giuridiche storiche e filosofiche
Dottorato: Filosofia del diritto - arte e tecnica della giurisprudenza-ermeneutica dei diritti dell'uomo
Ciclo di dottorato: 26
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Romeo, Francescofrancesco.romeo@unina.it
Tutor:
nomeemail
Nitsch, Carlo[non definito]
Numero di pagine: 245
Parole chiave: Malattia mentale, diritti del malato, colpevolezza, imputabilità
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/08 - Diritto costituzionale
Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/17 - Diritto penale
Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/20 - Filosofia del diritto
Area 06 - Scienze mediche > MED/43 - Medicina legale
Depositato il: 09 Apr 2014 11:14
Ultima modifica: 23 Gen 2015 11:01
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9663

Abstract

Il concetto di “normalità” psichica ha una funzione a un tempo descrittiva e prescrittiva. La normalità non è solo, in senso statistico, “ciò che generalmente si verifica” ma, in ambito psichiatrico, è anche un qualcosa di auspicabile, ciò che l’individuo malato deve conquistare o ritrovare al termine del percorso terapeutico. Nella definizione del confine tra comportamento normale e patologico ci troviamo dunque alle prese con una serie di modelli che si vengono ad affiancare alle norme etiche, religiose, giuridiche, nel più ampio genus delle norme comportamentali. La norma che indica lo stato di salute viene costruita, al pari dei precetti morali o dei comandi giuridici, sulla base della cultura e dei valori dominanti della società di cui è espressione. Tra i diversi tipi di norme di comportamento vi è commistione, contaminazione, talvolta confusione. In questo lavoro ho cercato di evidenziare come il rapporto tra malattia mentale e regolamentazione giuridica, tra psichiatria e diritto, sia anche un rapporto di interazione, di interscambio di saperi, finalità, linguaggi.

Actions (login required)

Modifica documento Modifica documento